Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Libri – Fact checking sui “Sette luoghi comuni sull’economia” che incrociano (anche) il lavoro

schermataboitani2017-02-13-alle-11-39-34
«Il problema è l’euro», « E’ tutta colpa delle banche »,  «Per uscire dalla crisi bisogna fare le riforme »,« L’Italia va male perché è poco competitiva» . Chi non ha letto o ascoltato queste frasi sui giornali, pronunciate nei talk show televisivi, ripetute all’interno delle istituzioni nazionali e internazionali? Nel suo saggio  “Sette luoghi comuni sull’economia” edito da Laterza , boiAndrea Boitani, professore all’Università Cattolica di Milano,  fa un’opera di approfondito  fact checking, spiegando e smontando sette teorie che animano il dibattito pubblico , rimbalzano sui media e animano le conversazioni a tutti i livelli, trasformandosi in assiomi indiscutibili.
Tradotti in politiche economiche, poi, questi luoghi comuni influenzano pesantemente le nostre vite. Tutte le sette affermazioni, per esempio, incrociano in qualche modo i temi della creazione di lavoro, della disoccupazione, delle retribuzioni.  In alcune c’è un fondo di verità, spiega Boitani nella videointervista online sul canale lavoro Job 24; ma accettarle acriticamente, sostiene l’economista,  può essere – come è già accaduto, del resto  – fuorviante. E anche  pericoloso.

Per guardare la videointervista:  Libri – Andrea Boitani – Sette luoghi comuni sull’economia – Andrea Boitani (Università Cattolica)