Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La «people review» in azienda secondo John Locke, filosofo inglese del 17esimo secolo

schermatalazziaut-2016-10-19-alle-16-36-23
«Una cosa è dimostrare a un uomo che è in errore, un’altra è metterlo in possesso della verità». La citazione di John Locke, filosofo inglese empirista del 17esimo secolo, ci aiuta a capire come trasformare la scadenza del processo di valutazione in azienda in una opportunità di crescita per le persone e per l’azienda stessa.
Il terzo video delle “Pillole di management a cura di Anna Lazzizzera, esperta di organizzazione e Hr,  spiega quanto la people review tradizionale , subita come scadenza obbligatoria e legata esclusivamente al giudizio, possa avere, alla fine,  un risultato demotivante sui collaboratori. Al contrario, se questo processo servisse non  solo a sottolineare le disfunzioni e gli errori, ma anche – e soprattutto – come un momento per accrescere il livello di  consapevolezza  e di conoscenza delle persone, la people review si trasformerebbe in uno strumento potente di sviluppo dei talenti organizzativi, della motivazione e dell’appartenenza. Gli effetti di un’azione manageriale così condotta, conclude Anna Lazzizzera, si rifletteranno nella performance e nel clima aziendale dell’anno successivo.  Vedere (per credere) il video online sul canale lavoro Job24…

Pillole di management – People review (3):  il processo di valutazione non si improvvisa! – Anna Lazzizzera, Architettura Aziendale