Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

JobMarathon / “Liberi di leggere”: torna la maratona di lettura di JobTalk, e va dritta in prigione senza passare dal via (al carcere di Pavia..)


Jobmara
Ritorna la JobMarathon, e va dritta
in carcere senza passare dal via. Perché questa volta la maratona di lettura di
JobTalk andiamo a farla nella Casa circondariale di Pavia, insieme ai detenuti,
a chi dietro le sbarre lavora e ai volontari delle
Carcere pavia
organizzazioni che prestano
la loro opera ogni giorno. Come gli amici dell’Associazione “L’Arte di Vivere
con Lentezza
” che con "Leggevamo Quattro Libri" è ancora una volta nostra partner nell’iniziativa e
che ci accompagna in questa nuova tappa del reading, permettendoci di
ambientarlo in una realtà nuova e del tutto sconosciuta, sorprendente per chi
sta fuori.

Il tema, insieme
a quello classico del lavoro, sarà “La sublimazione del tempo, la dilatazione
dello spazio
” .

 Il lavoro c’entra con il carcere: averne uno è importantissimo per chi è detenuto. Solo il 3,5% della popolazione carceria ha questa opportunità. Eppure, lo dicono i dati del Ministero della Giustizia, la possibilità di recidiva dopo il reingresso nel sociale per chi non ha svolto un percorso lavorativo durante la detenzione è del 70%, ma scende a l 2% per chi, invece, ha imparato un mestiere e ha una competenza spendibile fuori.

Il tempo e lo spazio…non c’è bisogno
di spiegare perché li abbiamo scelti come temi di lettura. Ma a nche per noi
che, entrando in carcere dovremo lasciare fuori cellulari, smart phone,
computer, tablet e-reader, restare totalmente “scollegati” per le due ore del
reading sarà un’esperienza aggiuntiva e un confronto unico e rivelatore con il
vissuto di chi non è mai in Rete perchè abita la parte buia – forse l’unica –
del mondo interconnesso.


La JobMarathon “Liberi di leggere” è MARTEDI’ 15
OTTOBRE dalle 13 e 30 alle 15 e 30

La
formula è sempre la stessa:
 portate
alla Casa
Circondariale in  via Vigentina 85 – 27100 Pavia
(PV)

 una
o due pagine del vostro romanzo del cuore, di una canzone, di una poesia in cui
si parla di lavoro. O di tempo e/o di spazio. Ill podio sarà a vostra
disposizione per condividere con la comunità del carcere e quelle di JobTalk e
di Vivere con Lentezza le emozioni che una pagina scritta e letta a voce alta è
capace di trasmettere.
Chi è timido può venire e ascoltare solamente, è
chiaro, ma leggere è un'altra cosa…

 L’ingresso è
TASSATIVAMENTE alle 12 e 45 muniti di un documento d’identità 

 Per partecipare è
necessario – per ragioni di sicurezza – inviare entro il 16 di settembre questi
dati:

 nome,
cognome

luogo
e data di nascita

alla casella
email:  jobtalk@ilsole24ore.com

 Lettori e amici della JobMarathon,
vi aspettiamo numerosi come tutte le altre volte! E per stimolare l'appetito della lettura. le cronache delle tre edizoni precedenti..

Job Marathon! / Cinque ore di parole per raccontare il lavoro scritte e lette in un sabato di giugno: il punto esclamativo ci sta…

JobMarathon!2/ Di che cosa leggiamo quando leggiamo di lavoro? La cronaca e la playlist dei brani

  Maratona d'amore e//é lavoro: Di che cosa leggiamo quando leggiamo d'amore ( e anche di lavoro) ?