Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

MyJob24-Le vostre storie/Gabriele Iacovone, il manager che sognava il cinema e un giorno, a un festival…

Gabriele_iacovone1
Nella homepage di job24.it c’è un’altra bella storia di cambiamento e trasformazione, raccontata in prima persona dal suo protagonista. In quanti scrivete: vorrei cambiare lavoro, vorrei cambiare vita, vorrei fare quello che desidero veramente! Non è facile. Ma qualcuno che passa alle vie di fatto c’è…E il secondo tempo è tutto diverso dal primo. Mandateci anche i vostri racconti, con i contributi audio e video se ne avete, alla casella jobtalk@ilsole24ore.com .
di Loredana Oliva.Il MyJob24 di Gabriele Iacovone traccia la linea rossa chi ha cominciato un percorso tradizionale con una laurea a pieni voti in Economia e Commercio alla Sapienza, una carriera nel management e nella consulenza nelle multinazionali farmaceutiche. Un lavoro sicuro, prospettive di carriera, benefit, mobilità internazionale ad alto livello, sembravano chiudere il cerchio di chi a meno trent’anni ha raggiunto i propri obiettivi. E invece no.
Le immagini degli schermi dei cinéma d’essai, e dei cineclub romani, seguivano Gabriele, gli restavano nella mente e nel cuore, anche durante i meeting in azienda, e nei pensieri di tutti i giorni.
Fotogrammi che hanno costruito un progetto, che lo hanno spinto sino a Lodz in Polonia. Comincia a 32 anni la sua nuova vita, senza certezze, senza benefit, ma sentendo che la strada del cinema, della creatività, della regia e tra poco anche della produzione cinematografica, è quella giusta.
Gabriele racconta la sua storia, i suoi nuovi progetti, le emozioni e le difficoltà del suo cammino. Guardate i trailer del suo primo film realizzato e premiato, i suoi video, i suoi corti e la fotogallery